anemic

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Pinuccio Lovero Sogno di una morte di mezza estate

E-mail Stampa PDF

14 dicembre 2008, ore 21:00
Cinema Oden

Piazza Strozzi, Firenze

Anteprima del film

Pinuccio Lovero
Sogno di una morte di mezza estate
Piniccio Lovero

di Pippo Mezzapesa

Alla presenza dell'autore

 

 

Pinuccio Lovero sogna da sempre di fare il becchino. A quarant’anni finalmente è stato assunto a tempo determinato come custode del cimitero di Bitonto, profondo Sud bollente. Nel mezzo di un’estate torrida aspetta il suo primo funerale, perché a cinque mesi dal suo arrivo a Mariotto nessuno è ancora passato a miglior vita. Pinuccio smania, i paesani esultano. Prima o poi qualcuno morirà e Pinuccio fiducioso aspetta, fermo davanti al cancello del “suo” cimitero.

Proiettato con grande successo nell’ambito della 23° settimana internazionale della Critica al Festival del Cinema di Venezia 2008, “Pinuccio Lovero” diverte e commuove.
Il ventottenne Pippo Mezzapesa, già vincitore del David nel 2004 con il cortometraggio “Zinanà”, racconta un personaggio vero che sembra uscito dal mondo delle fiabe, la filosofia esistenziale del Sud in via d’estinzione.


Imperdibile!

Altre informazioni: www.vivofilm.it