anemic

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

L’ESTATE STA FINENDO

E-mail Stampa PDF
Regia: Stefano Tummolini; sceneggiatura: S. Tummolini, Michele Alberico, Mattia Betti; fotografia: Raoul Torresi; musica: Teho Teardo; interpreti: Andrea Miglio Risi, Marco Rossetti, Giuseppe Tantillo, Nina Torresi, Nathalie Rapti Gomez, Fabio Ghidoni, Ilaria Giachi, Lucia Mascino, Antonio Merone, Antonello Fassari. Italia 2013; col.; 100 min.

Il tema del passaggio è un classico. Si attraversa una stagione che volge al termine e si spalancano inediti spazi di inquietudine. Il titolo del film rimanda alla canzone dei Righeira, mitico hit 1985, stessa spiaggia stesso mare, il tempo delle mele è fuggito chissà dove, le polveri della vita sono fiamme e fiammelle pronte a esplodere o a ridursi in cenere. La dolce ala della giovinezza stenta a decollare. Per i protagonisti di Tummolini, rampolli della borghesia alle soglie della laurea, come dire non c’è più niente da ridere, basta con il ricreativo si passa all’esistenziale, il week end al mare, tutti insieme spensieratamente, è un bagno di confusione. Le dinamiche del gruppo, assortito e capriccioso, rafforzano i disagi, gonfiano l’indifferenza,  mescolano le categorie della mente, preparano alla dissolvenza, scardinano la meglio gioventù, rivalità, invidie, gelosie, egoismo. L’estate sta finendo e con lei chissà cos’altro. L’opera due di Tummolini (dopo Un altro pianeta) è film d’insieme, plastico, conflittuale, con partenza spensierata da commedia giovanilistica, prima di abbordare le atmosfere del dramma e le oscure spirali dell’incubo. Ma in qualche modo è anche un esperimento editoriale. Avrà infatti il suo sequel non al cinema ma in un romanzo: Un’estate fa, edito da Fazi. Tummolini è traduttore, fra gli altri, di Gore Vidal e Michael Dobbs e il suo primo romanzo inizia là dove finisce il suo film.


-----------------------------------------------------------------------------

Spazio Alfieri
Via dell'Ulivo 6, Firenze, tel. 055 5320840
L'estate sta finendo
Mercoledì 22 ottobre, ore 21.30
2 biglietti ridotti presentando questo tagliando alla biglietteria
-----------------------------------------------------------------------------